L'africa

La natura…Marabu’

Potrei restare ore ed ore ad osservare il loro canto …il battito delle ali la complicità nel costruire il nido che accoglierà il frutto del loro amore senza mai stancarmi ….da loro posso solo imparare.

Questi che vedete sono tre coppie che stanno facendo il nido Il nome marabu’ deriva dal francese marabout, asceta in meditazione, che a sua volta è dall’arabo murābit, guardia di frontiera, perché è proprio ciò che ricordano l’aspetto e il portamento dell’uccello.
Il marabù africano è un uccello di grandi dimensioni. Raggiunge circa il metro e mezzo di altezza e un peso che varia dai cinque ai nove chili. L’apertura alare è una delle più grandi tra gli uccelli terrestri raggiungendo quasi i tre metri. Di aspetto sgradevole, il marabù ha le ali e la parte superiore del corpo color grigio-ardesia, a volte nero, mentre petto e ventre sono bianchi. Il collo e il capo sono privi di piume. Il becco è un grosso cuneo, tipico delle cicogne. Alla base del becco pende una sacca rossa che può arrivare anche ai 35 centimetri. I due sessi sono simili. Il marabù possiede un volo planato molto elegante e leggero che contrasta notevolmente con la sua camminata goffa e sgraziata.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...