Roberto Saviano

Ieri sera è stata una sera speciale passata all’Alcatraz in compagnia di Roberto Saviano un uomo speciale…un Uomo con la U maiuscola…

Le parole di Roberto Saviano sono soprattutto un monito, un richiamo al desiderio di libertà, una sollevazione contro le oppressioni e la violenza. Risuonano in ogni discussione a proposito di mafia, dai salotti privati agli studi televisivi alle pagine dei giornali; sono fonte d’ispirazione per migliaia di persone che combattono per cambiare le cose.«Scrivere e raccontare. Perché l’unica fiducia che ancora conservo è nelle persone. Tutte quelle persone che sono disponibili all’ascolto e al ragionamento. Tutte quelle persone che non cercano scorciatoie, che sanno quanto sia tortuosa la vita e complicato capire, informarsi, mostrarsi aperti, eppure non abbandonano l’attitudine all’accoglienza.»

Pubblicato da

Cinzia Stucchi

che dire...sono una persona semplice e sensibile amo la vita ...adoro gli animali vivo con due cani, un bulldog inglese Zoe e un bulldog francese Bianca. Sono molto creativa, ho insegnato l'arte della decorazione in vari comuni e negozi, con grandi soddisfazioni, mi piace cucinare...sperimentare... disegno ...dipingo ...creo lampade oggettistica e vetrate con la tecnica tifany ...non ultima la fotografia...adoro creare oggetti decorativi da regalare e da inserire nella mia casa ...in poche parole di me direi...ho la mente aperta...Girando sempre su se stessi, vedendo e facendo sempre le stesse cose, si perde l’abitudine e la possibilità di esercitare la propria intelligenza. Lentamente tutto si chiude, si indurisce e si atrofizza 😜 ...questa sono io

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...