Fiabe e poesie... I miei lavori

Scrapbooking….

Ogni persona ha un suo modo per elaborare un grande dolore.

Per quanto mi riguarda, la mia medicina è la creazione artistica.

Mi lascio trasportare dalla fantasia…

Credo che non serva uscire di casa, così facendo si scappa dal dolore.

Il dolore va vissuto, è una fase indispensabile, guardare la ferita curarla, disinfettarla, può riaprirsi, ma piano piano resterà una cicatrice.

Non potrà mai sparire, vivrà con noi per sempre.

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...