Fiabe e poesie... Fotografia

Dedicato a tutte le donne…

Leggetelo oggi… domani sarebbe scontato!

“Dedicato alle donne che ogni mattina spengono la sveglia e si alzano smadonnando, alle donne che alla cassa imbustano la spesa da sole e a quelle che da sole si montano un mobile ikea, a chi comprerà un’altra carpisa sognando una miu miu e aspetterà i saldi per fare shopping all’Oviesse.

Alle donne che hanno lasciato la propria casa e sono andate via inseguendo un’idea di indipendenza ed evoluzione e a quelle che hanno avuto il coraggio di restare e di prendersi cura di chi amano.

Alle donne che alla sera, dopo il lavoro, cucinano per i propri compagni e per i propri figli. E anche a quelle che trovano la forza di cucinare solo per se stesse.

Dedicato alle donne che se si rompe la lavatrice so cazzi loro e basta.

Alle donne che si fanno gli orecchini da sole, mi dedico a quelle che sanno rullare da sole, mi dedico a quelle che ascoltano musica rock, a quelle che hanno i capelli crespi e il coraggio di tagliarli corti e di essere brutte.

Dedicato alle donne che non sono mai state in Kenya e che sognano ancora di andare a Parigi, a quelle che sanno stirare una camicia e sentire gli altri con l’udito e con la pelle, a chi ha una vita in salita, a chi deve dimostrare ogni giorno il suo ruolo, a chi non può permettersi di essere debole, a quelle che convivono con i propri dispiaceri ma che son capaci di sorridere.

Dedicato a quelle che sanno amare e che sanno amarsi. A quelle che non hanno paura di scoprirsi. A quelle che sanno assecondarsi e cazziarsi, a quelle che stanno caparbiamente cercando di scoprirlo, a quelle che camminano spedite, senza lamentarsi.

Alle donne che sanno trattenere le lacrime e a quelle che, certe volte, muoiono di paura e basta.

A tutte quelle che c’hanno più palle di un uomo, ma sono abbastanza brave da non farglielo capire.

A quelle donne che trovando l’equilibrio tra la realtà che vivono e quella che sognavano di vivere, che è un po’ come trovare l’equilibrio giusto tra nutrimento e gusto.

Dedicato a quelle che ogni mese hanno voglia di mollare e invece continuano.

Lo dedico a tutte quelle Donne stronze, che da qualche parte sognano ancora.

Qualcosa di diverso.

Talvolta, senza sapere cosa.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: