Passeggiando Viaggi...

Parigi…

Parigi per me è la città ideale, multietnica… libera quanto basta a rendere tutto molto free… la prima volta che l’ho visitata è stato circa 30 anni fa ed è stato amore a prima vista… Da allora ci sono tornata almeno 20 volte, lo scorso anno ci sono stata due volte, in aprile due giorni e a maggio tre giorni.

La cosa bella quando visiti una città già vista è che tutto è piu semplice… Non devi più correre, ma la vivi non come turista ma come uno dei tanti abitanti.

Il quartiere che amo di più è Montmartre… E oggi voglio parlarvi proprio di quello 😉

Conosciuto come il quartiere degli artisti, pieno di ristoranti e negozi di souvenir.

Ci sono, delle strade che conservano il fascino di un tempo, come rue Lepic, la lunga strada che sale lungo la collina o la rue St. Vincent.

Io ho soggiornato all’Hotel Joséphine, fa parte della collezione happy culture, classico hotel parigino, ecco una fotografia dell’ingresso e una della sala ristorante… Ve lo consiglio vivamente 😊

Non vi ho ancora detto come arrivare al quartiere Montmartre 😅
Le fermate metro che vi permettono l’accesso al quartiere sono diverse : Anvers, Abbesses, Pigalle, Blanche e Lamarck-Caulaincourt. Tutto dipende naturalmente da quale punto della collina volete raggiungere.
Il modo più semplice e rapido per arrivare alla basilica del Sacré Coeur


è di scendere ad Anvers (linea 2) e di imboccare la rue Steinkerque.

A questo punto, dopo esservi ripresi dall’emozione che l’effetto mozzafiato dell’imponente mole bianca fa inevitabilmente, potete scegliere se salire a piedi o se prendere la funicolare. Per questa è valido il

t+, il biglietto bianco utilizzabile su metro e bus – ma non combinabile con questi -, o la Paris Visite.
Se volete fare un comodo giro tra alcune delle strade più interessanti della collina, potete prendere il Montmatrobus che va da Pigalle a Julles-Joffrin.

Si tratta di un autobus turistico, sul quale non è valido il t+, ma che potrete prendere utilizzando la Paris Visite.

E ora vi mostro qualche fotografia…

Dimenticavo… Non può mancare un buonissimo assaggio della pasticceria francese 😊


Buona serata a tutti… Vi racconterò ancora un po di Parigi

Un commento

Rispondi a Paola Bortolani Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: