Albero di Natale 2017

Elfi…fate…folletti, chi mi conosce sa che adoro questo fantastico mondo.

E così quest’anno il mio albero di Natale l’ho creato sopra un tronco…immerso in questo mondo incantato…un elfo che abbraccia un grande sasso…un fungo chiacchierone che controlla gli abitanti del bosco incantato e il folletto poeta (tutti creati da me con il das bianco e poi colorati con colori acrilici), spuntano due ricci la mamma con il piccolo e ghiande dorate….sempre per sempre 💞

Cornici foglia oro…

Sono le prime cornici così grandi a cui faccio la foglia oro, circa 4 mt x 2 mt e non una ma ben 7 😊 location prossima apertura di un bellissimo ristorante a Porta Romana…che dire soddisfazione mia e felicità per la soddisfazione del cliente…💞sempre per sempre

Natural print…

L’autunno, la stagione che preferisco, per la magia dei suoi colori soprattutto…e…dopo aver visto questo tappeto meraviglioso in un prato…la tentazione è stata troppo forte, ho raccolto un po’ di foglie

 “et voila’”…colori per tessuto e le borse che ho realizzato con tessuto naturale 😊 che dite…potrebbero essere una buona idea per piccoli pensierini di Natale che dovete fare 😊


Colori…

La magia…me la regala la natura  e l’amore

Guarda gli alberi, guarda gli uccelli, guarda le nuvole, le stelle… e se hai occhi potrai vedere che l’esistenza intera è ricolma di gioia. Ogni cosa è felicità pura. Gli alberi sono felici senza alcun motivo; non diventeranno primi ministri o presidenti e non diventeranno ricchi – non hanno nemmeno un conto in banca! Guarda i fiori. È incredibile come siano felici i fiori – e senza alcuna ragione.

Ricordi e nostalgia dello scorso anno..

Quando mi trovo in Africa ho molto tempo per pensare ma sopratutto per osservare…ed ho avuto l’ennesima conferma che noi italiani siamo diventati un popolo di individualisti sempre incazzati con il prossimo è quasi sempre incazzati con il mondo intero…per questa ragione non andremo mai da nessuna parte…Sin da piccoli i nostri nonni, i nostri genitori, ci hanno insegnato che dobbiamo aiutarci l’un l’altro ma questo insegnamento, lo abbiamo dimenticato per lasciar posto al menefreghismo più totale …sia nel lavoro…che nelle relazioni o nella vita in generale si ragiona così….

“io faccio il mio e dell’altro non me ne frega nulla…anzi se posso metterlo in difficoltà ancora meglio”

ma ve lo siete dimenticati …l’unione fa la forza, c’è lo insegna anche la natura e sopratutto i popoli che non hanno nulla…insieme si potrebbero cambiare molte cose …il pensiero di ognuno di noi ci potrebbe far crescere… invece no ognuno fa di testa sua senza nemmeno ascoltare il pensiero della persona che lavora con noi…o che relaziona con noi… perché lo sport che va per la maggiore tra gli italiani e mettersela in quel posto a vicenda!