Tiramisù liquirizia e cannella…

Oggi mi sono dilettata a preparare un tiramisù, mi è sempre piaciuto cucinare, il mio compagno adorava la mia cucina in particolare era golosissimo del tiramisù che preparavo, se ne faceva delle gran scorpacciate 😊

Ecco la ricetta per 4 persone.

Ingredienti:

3 uova;

250 gr di mascarpone;

Biscotti pavesini;

20 gr. Liquirizia in polvere;

due tazzine di caffè;

Cannella o cacao amaro qb.

Procedimento:

Dividere i tuorli dall’albume, e in una ciotola sbattere gli albumi a neve (è molto importante per la morbidezza della crema), appena l’albume e’ stato montato perfettamente, aggiungere i tuorli e continuare ad amalgamare bene, aggiungere la liquirizia e una tazzina di caffè, continuare a mescolare il tutto fino a che la crema è completamente amalgamata (io non aggiungo zucchero, ma se volete potete metterne un poco).

Prendete un recipiente rettangolare, un piatto fondo dove metterete il caffè…e si inizia a comporre il tiramisù 😊

Mettere uno strato di crema fino a coprire la base del recipiente rettangolare (abbondante 😉 le parole di Onofrio erano tanta crema 😍 …poi prendere i biscotti (Pavesini) bagnare il retro nel caffè (mi raccomando non tenerli in ammollo, ma bagnarli poco poco 😊 uno per volta e disporre i biscotti sopra la crema fino a coprire …continuare mettendo nuovamente tanta crema e così via un altro strato di biscotti 😊 io preferisco non andare oltre i 4 strati di biscotti (per non renderlo stopposo).

Finire con la crema e spolverare con cannella oppure cacao amaro.

Coprire con domopack e mettere in frigo per almeno due ore 😊 eccolo pronto per essere assaggiato 😉

Buona degustazione 😊

Annunci

Torta di carote 🥕 🥕🥕

È da parecchio tempo che non scrivevo più ricette sul mio blog.

Anche cucinare è diventato per me difficile.

Ho sempre adorato cucinare, lo facevo … per gli amici, per i parenti, ma sopratutto per te 👼🏻…

Per te, che apprezzavi tutto quello che ti preparavo.

Oggi mi sono svegliata con la voglia di preparare una torta di carote

ed eccovi la ricetta 😊

Ingredienti:

• 250 gr di farina 00

• 100 gr di uvette passe (bagnate con acqua calda e asciugate con scottex e passarle nella farina)

• 100 gr di zucchero semolato

• 120 gr di carote grattugiate

• 3 uova

• 120 grammi di burro ammorbidito

• 1 bustina di lievito per dolci (16 gr)

• Zucchero a velo

Preparazione:

Mettere tutti gli ingredienti in un recipiente e mescolare con una frusta fino a raggiungere una bella crema morbida.

Aggiungere le uvette mescolare e mettere il composto nella teglia precedentemente imburrata è passata con pane grattugiato (per non farla attaccare).

Infornare per 40 min. a 230 gradi, dopo la cottura lasciate raffreddare e spolverare con zucchero a velo.

Il risultato buonissima 😊💕👼🏻

Polpette vegetariane 

Ricetta per preparare gustose polpette vegetariane.

Ingredienti:

Patate lesse;

Fiori di zucchine;

Uovo;

Pane grattugiato;

Prezzemolo, sale e pepe.

Preparazione:

Schiacciare la patata con una forchetta (cotta precedente mente), tagliare i fiori di zucchine a striscioline, aggiungere un uovo, prezzemolo, sale e pepe.

Mescolare il composto, con un cucchiaio preparare piccole palline, se le volete ancora più stuzzicanti, potete mettere all’interno un pezzettino di scamorza o mozzarella, passare nel pangrattato e friggere con abbondante olio caldo.

Ed eccole pronte per essere gustate.

Vi garantiscono che sono gustosissime 😜

Confettura vegan biologica…

Oggi giornata dedicata alla confettura, albicocche  e ciliegie , chi mi conosce sa che mi piace cucinare, e devo dire con ottimi risultati 😊. Ieri ho acquistato una cassetta di albicocche è una di ciliegie biologiche buonissime e profumatissime.

 Confettura albicocche;

Inizio con il pulire le albicocche, (circa 5 kg) privarle del nocciolo e tagliarle a piccoli pezzi, metto tutto nella pentola, e aggiungo a freddo 250 gr di succo di acero una grattatina di zenzero, lascio cuocere per circa tre ore. 

Confettura ciliegie;

La parte più noiosa, privare le ciliegie dal nocciolo, il procedimento è lo stesso della confettura di albicocche. 5 kg, di ciliegie e 250 gr. di succo d’agave.

Nel frattempo ho preparato i vasetti, con un mestolo metto la confettura nei vasetti, chiudo con il tappo rovescio il vasetto ancora caldo per renderlo ermetico, evitando così di dover bollire i vasetti.

Ora è pronta per essere gustata , e vi garantisco che è buonissima 😜

Marmellata di fragole

Oggi ho deciso di preparare la marmellata di fragole, sono fragole provenienti da Policoro…dire deliziose è poco…buonissime e profumatissime.
La preparazione molto semplice , pulire e tagliare a pezzetti le fragole, metterle in una pentola antiaderente, aggiungere il succo d’acero q.b e farle bollire per un oretta.

Travasare nei vasetti quando  la marmellata è ancora calda.

Le fragole sono state inserite tra i super cibi che “mantengono giovani” nella speciale classifica ORAC (Oxygen Radical Absorbance Capacity) stilata dall’USDA (il dipartimento dell’agricoltura statunitense), per il contenuto record in sostanze antiossidanti benefiche per la salute, grazie al loro contenuto di acido folico, le fragole sono utili per il mantenimento della memoria.

Le fragole sono preziose per la tua bellezzaperché sono fatte al 90% di acqua; per questo idratano le cellule dell’organismo senza appesantirlo con troppe calorie, Le fragole sono anche ricche di enzimi capaci di attivare il metabolismo dei grassi aiutando il corpo a dimagrire con meno fatica. Le fragole sono anche ricche di fibre che aumentano il senso di sazietà, regolarizzano l’intestino e fanno assorbire meno grassi e meno zuccheri.

Poi ti alzi per mescolare ed ecco cosa appare ❤ lo so che sei tu…

Tartufi al cioccolato vegan…


È una ricetta che vi ho già dato nei giorni passati, ma sono talmente buono che ve lo ripropongo , con granella colorate di zucchero…

Ingrdienti:

per circa 50 tartufi

400 g di cioccolato fondente al 72%

50 ml di latte di mandorla

1 avocado maturo

per decorare:

Granelli di zuccherini colorati 

Iniziate sciogliendo a bagnomaria il cioccolato: spezzatelo in piccoli pezzi in una ciotola. Nel frattempo riempite una casseruola con acqua calda, adagiateci sopra la ciotola con il cioccolato e lasciate che si sciolga, avendo cura di mescolare di tanto in tanto.

Mentre il cioccolato si scioglie frullate o schiacciate con una forchetta l’avocado precedentemente pulito, e aggiungete il latte di mandorla.

Lasciate raffreddare e mettete il composto in frigorifero per un paio d’ore.

Trascorso il tempo di raffreddamento del cioccolato, prendetene un cucchiaino e modellatelo con le mani in modo da formare una pallina, a questo punto potete passare le palline negli zuccherini. Continuate fino a terminare l’impasto.

Io li conservo in un spacchettino 

Tartufi di cioccolato vegani….

tartufi cacao… molto ma molto buoni senza usare burro uova o altro

Ingrdienti:

per circa 50 tartufi

400 g di cioccolato fondente al 72%

50  ml di latte di mandorla

1 avocado maturo

per decorare:

100 g di pistacchi tritati

Granelli di zuccherini colorati 

cacao q.b.
Iniziate sciogliendo a bagnomaria il cioccolato: spezzatelo in piccoli pezzi in una ciotola. Nel frattempo riempite una casseruola con acqua calda, adagiateci sopra la ciotola con il cioccolato e lasciate che si sciolga, avendo cura di mescolare di tanto in tanto.

Mentre il cioccolato si scioglie frullate o schiacciate con una forchetta l’avocado precedentemente pulito, e aggiungete il latte di mandorla.

Lasciate raffreddare e mettete il composto in frigorifero per un paio d’ore.

Preparate, intanto, due ciotole una con il cacao in polvere e l’altra in cui metterete un trito di pistacchi fine e omogeneo o con gli zuccherini. Trascorso il tempo di raffreddamento del cioccolato, prendetene un cucchiaino e modellatelo con le mani in modo da formare una pallina, a questo punto potete passare la pallina di impasto nel cacao oppure nel trito di pistacchi o negli zuccherini. Continuate fino a terminare l’impasto.

Potete conservare i tartufini in frigorifero per 3/4 giorni.