Le magie della natura….

Fermati ad osservare la natura intorno a te …percepisci i suoni i suoi profumi…scoprirai la ricchezza più assoluta del cinguettio degli uccelli…il volo delle libellule …le ali colorate delle farfalle….lascia tutte le persone negative che prosciugano le tue energie fuori dalla tua vita…così potrai iniziare a vivere e a respirare…..

Olio essenziale di Manuka

imageL’olio essenziale di Manuka

È un olio essenziale ricavato da una pianta scoperta e diffusa in Australia e in Nuova Zelanda, il Leptosperrmum Scoparium, della famiglia delle Mirtacee, conosciuta nella lingua Maori come Manuka Oil. Per produrre questo olio vengono utilizzate le foglie ed i ramoscelli ed una distillazione in correnti di vapore. Tra i principi attivi che contiene il più importante è il Linalolo. Può essere usato con grande efficacia contro batteri funghi e lieviti e in moltissime altre situazioni. Non è tossico, ma come tutti gli oli essenziali va usato con attenzione.

Le proprietà

In sintesi l’olio essenziale di Manuka è: antinfiammatorio, antisettico, antimicotico, antivirale, rigenerante, antibiotico, germicida,immunostimolante. L’attività battericida dell’olio di manuka risulta fino a 30 volte superiore a quella del più noto olio essenziale di Tea Tree (Melaleuca). Importante e interessante è come già scritto l’azione su funghi e lieviti, per esempio anche l’attività contro la Candida albicans – problematica sempre più diffusa, favorita anche da una scorretta alimentazione – è nettamentepiù potente rispetto a quella dell’olio essenziale di Melaleuca.

Utilizzato su piante e animali esplica anche un’azione di allontanamento degli insetti, e insetticida. Ma i suoi usi sono davvero tanti e e diversi: ne scopriremo alcuni nel corso di questo approfondimento.

Indicazioni per l’uso

Problemi della pelle (acne,eczemi,irritazioni, psoriasi, punture di insetti) o infiammazioni genitali e micosi.

Una curiosità: contro le punture di meduse, vespe, scorpioni o in caso di contatto della pelle con l’ortica: neutralizza le tossine del veleno e fa passare subito il dolore. Da sollievo e velocizza la guarigione delle vesciche, usato puro.

Utilizzo

Uso esterno: applicare 1 o 2 gocce di olio essenzale puro o diluito sulla zona interessata, nel caso di funghi della pelle si raccomanda un uso continuativo per almeno 30 giorni. Altro utilizzo interessante per chi frequenta piscina o palestra: applicato puro su mani e piedi protegge da verruche per qualche ora. Puro sui foruncoli consente una veloce “guarigione” (12 ore). Per cistiti, vaginiti, candida: uso esterno in lavande con acqua all’1% e puro sulla parte, uso interno con 1 goccia al mattino in un cucchiaino di miele bio.

Dolori reumatici

Ottimo rimedio ad uso esterno da usare insieme ad un olio base.

Utilizzo

Per un massaggio 2-3 gocce di olio essenziale in un cucchiaio di olio di mandorle dolci oppure altro olio base e fare massaggi fino a completo assorbimento.

Disturbi del cavo orale (stomatiti) o problemi gengivali e dentali (alveolite, gengivite)

Utilizzo

Diluire in un bicchiere d’acqua -meglio se tiepida- 2 gocce di olio essenziale e mescolare bene. In alternativa – per una migliore emulsione – porre 2 gocce su mezzo cucchiaino di miele biologico ed aggiungere il composto all’acqua. Fare degli sciacqui almeno 3 volte al giorno.

Disinfettante e cicatrizzante

Usato puro sui tagli ha un potere disinfettante fino a 17 volte più forte delle acqua ossigenata. Come cicatrizzante evita il cheloide.

Utilizzo domestico: acaricida e disinfettante

E’ possibile preparare una soluzione con acqua ed un paio di cucchiai di alcol al quale aggiungere il 5% di olio essenziale. Un altro interessante utilizzo è quello per disinfettare frutta e verdura in diluizione all’1% in acqua. Aggiungendo 5-10 gocce all’acqua dell’ultimo risciacquo in lavatrice è un ottimo disinfettante per il bucato. Infine, utilizzato puro in un batuffolo di ovatta nelle scarpe combatte il cattivo odore e i funghi. Pensate che l’olio essenziale di Manuka puro oppure diluito all’8%, può rendere una superficie batteriologicamente pura .

Herpes simplex e zoster

E’ un ottimo rimedio anche in questi casi, se utilizzato puro, o anche vaporizzato sulla parte.

Anche come Compagno di viaggio

Come anche il tea tree oil ma più efficace in molti ambiti, il meraviglioso Manuka Oil è un ottimo rimedio naturale da avere sempre con se, soprattutto in viaggio, anche nei viaggi in località tropicali o con rischi relativi all’igiene: ad esempio rende potabile l’acqua infetta da parassiti . Come? Basta mettere 15/20 gocce in 1 litro d’acqua e lasciare a riposo per 10-15 minuti. Poi, se possibile, filtrare,e bere (non utilizzare il metodo suggerito se l’acqua contiene inquinanti chimici, o metalli pesanti).

Il Rescue Remedy degli oli essenziali!

Per chi conosce il rimedio universale dei fiori di Bach, l’olio essenziale di Manuka, da odorare, svolge la stessa funzione di rimedio di emergenza nei casi shock: trasmette alla persona un senso di protezione dopo un evento negativo improvviso ed inaspettato.

 

 

Chakra

Quarto Chakra….

image

E’ e’ il chakra del cuore,  regola il funzionamento del Timo, ghiandola che sovrintende il sistema immunitario, ed è correlato agli organi della parte superiore del torace quali cuore, polmone, ma anche la circolazione sanguigna e la cute. A livello spirituale presiede l’amore, la conoscenza e l’accettazione di tutti gli aspetti dell’essere, liberando una grande energia guaritrice del cuore pervasa da comprensione e perdono. Il colore dei 12 petali è verde, il mantra associato è “Yam”, la nota musicale è “FA”.

Le caratteristiche del quarto chakra in equilibrio è il libero fluire della respirazione in senso fisico e psichico, l’empatia più pura e libera, la capacità di donare senza secondi fini, di amare e spendersi per il prossimo in equilibrio con le proprie esigenze.

È posizionato al centro del petto all’altezza del cuore in corrispondenza del plesso cardiaco e polmonare. Questo chakra è in relazione con l’espansione del cuore, con l’amore. Esso equilibra la parte femminile e maschile del Sé con un amore puro, incondizionato e privo di senso di possesso o potere.

Aprire il chakra del cuore bloccato con l’aromaterapia…L’olio essenziale di lavanda è molto efficace per riattivare il Chakra del Cuore.La lavanda possiede infatti forti proprietà lenitive.Chiudi gli occhi e immagina il tuo cuore coperto di cicatrici e ferite, sono tutte le ferite emotive che hai accumulato nel corso degli anni. Immagina di cospargere delicatamente dell’olio essenziale di lavanda sulle ferite e osservale mentre si rimarginano fino a scomparire.Ora la superficie del tuo cuore e liscia, priva di escoriazione, e non provi più dolore.E infine mangia molte verdure a foglia verde, indossa abiti verdi e inserisci il colore verde nel tuo ambiente domestico.Riequilibrare il Chakra del cuore richiede impegno e dedizione, ma ne vale senza dubbio la pena.Avere questo importante Chakra aperto e in equilibrio significa avere relazioni sane e appaganti con i propri familiari, e con gli amici e relazioni sentimentali profonde, autentiche e passionali con il partner.Le persone che hanno questo Chakra in equilibrio sono pienamente consapevoli di meritare l’amore in tutte le sue forme, e allo stesso modo sono in grado di dare tutto l’amore che hanno dentro.Riequilibrare il Chakra del Cuore significa riportare in equilibrio l’intero flusso di energia che scorre attraverso di te e imparare di nuovo ad amare……

 

Vanessa …


E poi ti ritrovi una farfalla che ha scelto casa tua per vivere…oggi Vanessa ha scelto come sua posizione una delle mie orchideea 😊 per augurarvi un buon we vi dedico questa favola…chi mi conosce bene sa quanto mi piacciono le favole 😜…

Un giorno una farfalla si recò da un pittore perché desiderava farsi dipingere le ali più belle, più colorate più … di tutto il creato.

Quindi visitò la prima bottega; era un pittore con dei baffi ricurvi all’insù e con molto vigore dipingeva i suoi quadri.

Guardò ciò che dipingeva e non gli piacque granché, dipingeva persone morte e quindi andò altrove.

Trovò un’ altra bottega è li vi era un omino rinchiuso nel suo mondo, molto serio ed introverso. Guardò i quadri che dipingeva e vide che erano bui e scuri, e privi di colore…

In effetti quello probabilmente era il modo in cui vedeva il mondo.

Lui era triste e comunicava la sua tristezza nelle sue opere.

Lo lasciò e andò altrove…trovò un altra bottega e trovò un pittore che non stava dipingendo ma stava ridendo e scherzando con altri…Poi prese una tela e in men che non si dica dipinse un quadro così bello ma così bello, dai colori così belli e gai che capì di essere arrivata nel posto giusto.😊

E guarda caso questo pittore sapeva anche parlare con le farfalle, qualità unica e rara di questi tempi….

La farfalla lo pregò di dipingergli le più belle ali del creato.

Lui chiese: “E Tu cosa mi dai in cambio?”…

E Lei disse: “Posso far fiorire i più bei fiori dei più bei colori così che Tu possa dipingerli ed ammirarli e sentire anche il loro profumo.”

Ed il pittore disse: “Ebbene allora mettiamoci al lavoro.”

E con i suoi pennelli e colori riuscì a creare delle ali così belle, di una luce e colore che la farfalla a lavor compiuto inizio a volare e vorticare e si trasformo nella più bella fanciulla che quel pittore avesse mai visto….

Il pittore rimase a bocca aperta.

E Lei disse: “Questo è il regalo per avermi liberato dall’incantesimo di essere una farfalla. Poserò per Te e sarò la Tua modella per tutto il tempo che Tu vorrai…

e il Tuo sorriso ed il tuo tono gaio sarà ciò che mi appaga in questo mondo.”

Lui l’abbracciò e fu così contento e così contento di questo dono. L’abbracciò e se ne innamorò all’ istante. Era la più bella fanciulla che avesse mai visto.

Da allora in poi dipinse questa fanciulla dalle ali di farfalla, così bella e leggiadra.

Questo fu il suo dono per essere sereno e gaio.

La serietà spegne i tuoi sogni.

Non essere serio sorridi alla vita…

In effetti la bellezza che vi trovi in essa è in base a ciò che sarà la tua vita….sorridi sorridi sempre 😊ssa ha scelto come sua posizione una delle mie orchideea 😊 per augurarvi un buon we vi dedico questa favola…chi mi conosce bene sa quanto mi piacciono le favole 😜…

Un giorno una farfalla si recò da un pittore perché desiderava farsi dipingere le ali più belle, più colorate più … di tutto il creato.

Quindi visitò la prima bottega; era un pittore con dei baffi ricurvi all’insù e con molto vigore dipingeva i suoi quadri.

Guardò ciò che dipingeva e non gli piacque granché, dipingeva persone morte e quindi andò altrove.

Trovò un’ altra bottega è li vi era un omino rinchiuso nel suo mondo, molto serio ed introverso. Guardò i quadri che dipingeva e vide che erano bui e scuri, e privi di colore…

In effetti quello probabilmente era il modo in cui vedeva il mondo.

Lui era triste e comunicava la sua tristezza nelle sue opere.

Lo lasciò e andò altrove…trovò un altra bottega e trovò un pittore che non stava dipingendo ma stava ridendo e scherzando con altri…Poi prese una tela e in men che non si dica dipinse un quadro così bello ma così bello, dai colori così belli e gai che capì di essere arrivata nel posto giusto.😊

E guarda caso questo pittore sapeva anche parlare con le farfalle, qualità unica e rara di questi tempi….

La farfalla lo pregò di dipingergli le più belle ali del creato.

Lui chiese: “E Tu cosa mi dai in cambio?”…

E Lei disse: “Posso far fiorire i più bei fiori dei più bei colori così che Tu possa dipingerli ed ammirarli e sentire anche il loro profumo.”

Ed il pittore disse: “Ebbene allora mettiamoci al lavoro.”

E con i suoi pennelli e colori riuscì a creare delle ali così belle, di una luce e colore che la farfalla a lavor compiuto inizio a volare e vorticare e si trasformo nella più bella fanciulla che quel pittore avesse mai visto….

Il pittore rimase a bocca aperta.

E Lei disse: “Questo è il regalo per avermi liberato dall’incantesimo di essere una farfalla. Poserò per Te e sarò la Tua modella per tutto il tempo che Tu vorrai…

e il Tuo sorriso ed il tuo tono gaio sarà ciò che mi appaga in questo mondo.”
Lui l’abbracciò e fu così contento e così contento di questo dono. L’abbracciò e se ne innamorò all’ istante. Era la più bella fanciulla che avesse mai visto.
Da allora in poi dipinse questa fanciulla dalle ali di farfalla, così bella e leggiadra.
Questo fu il suo dono per essere sereno e gaio.
La serietà spegne i tuoi sogni.
Non essere serio sorridi alla vita…

In effetti la bellezza che vi trovi in essa è in base a ciò che sarà la tua vita….sorridi sorridi sempre 😊

Centrale idroelettrica Esterle


Ho avuto la fortuna di visitare la “Centrale Esterle”, ma …la fortuna più grande è stata quella di avere come Cicerone Guido Stucchi, una persona che ti lascia con il fiato sospeso …starei ad ascoltarlo per ore..i suoi racconti dettagliati a tal punto che ti senti parte della storia.

Veniamo ai cenni storici la centrale e’ stata costruita nel 1906 sull’Alzaia (riva destra del fiume Adda).

Per l’epoca si trattava di un impianto di notevole importanza capace di produrre 30.000 Kilowatt con 4 milioni di acqua. Lo stile è eclettico lombardo, con ornamenti minuziosi geometrici e floreali, fatti con la tecnica a graffio (colore rosso alla base con sopra del bianco) vetrate gotiche , lampioni e grondaie a firma di drago sono in ferro battuto , Il pavimento è in mosaico…quando si entra il rumore dell’acqua imprigionata è talmente forte che ti entra dentro lasciandoti senza fiato… Ora non vi dico altro …un consiglio andate a visitarla